Jack Russell Terrier

02
01
01
04
IMG_5908
IMG_5904
06
IMG_5902
IMG_5354

 

...Terrier da lavoro, forte, attivo, agile e di grande carattere, con corpo flessibile di media lunghezza. Il suo movimento si accompagna alla vivace espressione…

“Il mio jack russell” di Valeria Rossi, editore De Vecchi

Con il termine terrier si definiscono alcune razze selezionate per la caccia agli animali selvatici nelle tane sotterranee, il Jack Russell è stato selezionato in particolare per la caccia alla volpe perché la sua corporatura minuta gli permette di entrare nella tana. È un cane originario del Davon (Inghilterra) selezionato in modo naturale e senza interventi artificiali per lavorare negli aspri terreni inglesi: per i compiti a loro affidati questi cani hanno sviluppato una grande resistenza ed una buona costituzione fisica.

Il jack russell è un cane di piccola taglia, la coda è corta, il torace spannabile (max 40-43 cm). Il peso ideale è di 1 kg per ogni 5 cm di altezza, la muscolatura è ben sviluppata in tutto il corpo, le zampe anteriori sono adatte per scavare nel terreno e per farsi strada anche nei cunicoli più stretti. Le mandibole, abbinate a una dentatura potente, sono atte ad afferrare e tirare con forza; è un cane che, generalmente, gode di ottima salute.

Il pelo deve essere in prevalenza bianco (almeno il 51%) con macchie marroni e/o nere distribuite in prevalenza sulla testa. Naso e bocca sono neri, gli occhi marroni con la caratteristica forma a mandorla. Il pelo è corto e compatto, generalmente liscio.

Sono cani tosti, che non hanno paura di niente. Molto vivaci e intraprendenti – l’espressione “hanno l’argento vivo addosso” sembra essere stata coniata per loro – se non vengono canalizzati/seguiti correttamente possono diventare disubbidienti, iperattivi, abbaiare tantissimo e diventare insopportabili. Di contro, se educati nel modo giusto sono cani spettacolari: rispondono ottimamente ai comandi, stanno vicini, imparano velocemente, sono affidabili e interagiscono molto bene con altri cani.

Diventare il loro miglior amico di questa razza di cani può rivelarsi molto divertente, sono giocherelloni e sembrano possedere un loro “sense of humor”: non a caso, la spalla comica di Jim Carrey nel film “The Mask” è un jack russell.

Il jack russell, come del resto tutti i cani, deve sentirsi amato, trattato con cura e rispetto e coinvolto pienamente nelle attività familiari: è un cane attivo e dalla spiccata vivacità; ha bisogno di fare molto movimento e ama tantissimo giocare; non è quindi adatto a persone sedentarie e comunque non molto dinamiche.