Serate a Tema

 

Fusion confusion. In cucina con Valeria

Nella “cucina fusion” vengono combinati in maniera originale elementi che provengono da tradizioni culinarie differenti: un mix armonico tra i sapori della cucina tradizionale e aromi provenienti da tutto il mondo. Nascono così piatti davvero originali, semplici da realizzare, che portano una ventata d’aria fresca in cucina, rompendo la monotonia e la routine. Un tocco, un sapore, un aroma inserito al momento giusto, una tecnica di cottura e una preparazione originale, un semplice trucco e la cucina di tutti i giorni si trasforma e si rinnova. Vuoi provare? Partecipa alle nostre serate culinarie!

  • La maga delle spezie

Sempre più persone stanno optando per una scelta alimentare vegetariana, salutare, ecosostenibile e molto gustosa. Variando solo spezie e condimenti una stessa base di verdure si declina in modo diverso trasformandosi in un giro virtuale del mediterraneo: la ratatouille francese, la tajina di verdure nord africana, la caponata siciliana, il tortino di verdure israeliano…

La parola astronomo è contenuta nella parola gastronomo. Pensa al sistema solare: che cosa c’è al centro?
– Il Sole,- rispose Fanis.
– E com’è il sole?
– é forte e caldo.
– Ecco, è il pepe. Assaggia, mettiamo al centro il pepe, che è caldo, scotta, illumina tutto intorno a sé. E cosa c’è molto vicino al Sole?
– Mercurio, – dice Fanis.
-Allora ci mettiamo il peperoncino: anche lui è caldo e rosso.
– E per Venere cosa mettiamo?
– Venere è la bellezza femminile: mettiamoci della cannella, dolce e amara proprio come le donne. E dimmi, Fanis, cosa c’è di speciale sulla Terra?
– La vita, nonno, – esclama il bimbo con decisione.
– Sì, la vita. La vita è qui e là. È dappertutto. E cosa dà vita ai cibi?
– Il sale nonno
– Ecco: allora qui sulla terra ci mettiamo il sale!

“Il conto dell’Ultima Cena” M.Ovadia

1. Around ragù

Partendo dalla base tradizionale del ragù di carne si propongono tre piatti della cucina mediterranea: la pizza turca, la musakka greca, gli arancini di riso siciliani.